Kokeshi. Il Tōhoku fra tradizione e design

Questo volume è il primo in Italia a trattare in maniera approfondita, con la voce di noti studiosi della cultura, della letteratura e dell’arte nipponica, il soggetto dei kokeshi, le piccole sculture in legno dipinte dall’aspetto di bambola che sono considerate l’emblema culturale della regione del Tōhoku, nel nord-est del Giappone. Dopo i tragici eventi causati dal grande terremoto del 2011, la regione del Tōhoku è oggi particolarmente attiva nella valorizzazione del proprio patrimonio artigianale, che si presenta come una tradizione vivente, con botteghe dove le tecniche e i sistemi decorativi dei kokeshi vengono ancora oggi tramandati di padre in figlio. Un nutrito apparato fotografico illustra le caratteristiche delle diverse scuole anche attraverso alcune collezioni private italiane esposte nella recente mostra del 2019 presso il MUDEC-Museo delle Culture di Milano.

 

Kokeshi. Il Tōhoku fra tradizione e design
a cura di
Virginia Sica, Rossella Menegazzo, Carmen Covito,
© 2020, Scalpendi editore, Milano
ISBN: 9788832203745

 

Sommario:

Maria Teresa Orsi: Viaggio tra i kokeshi del Tōhoku (pp. 11-23)
Carmen Covito: Cose a forma di bambola (pp. 25-35)
Virginia Sica: Il Tōhoku e la tradizione rurale. Eredità storiche, artigianali e rituali (pp. 37-59)
Andrea Maurizi: La forza evocativa della tradizione folclorica del Tōhoku (pp. 61-71)
Rossella Menegazzo: Riconsiderazioni contemporanee sui kokeshi tra arte popolare, artigianato e design (pp. 73-85)
Le dodici scuole della tradizione (pp. 87-99)
Botteghe artigiane (pp. 101-103)
La prima mostra in Italia: MUDEC, Milano 2019 (pp. 105-120)
Bibliografia (p. 121-123)

 

Facebooktwitterlinkedinmail